Chi viva lo stupendo scrigno che è Carinola e lo faccia col lume dolce dell’interesse, può sentire a fondo, in sé, questo vibrante rincorrersi di emozioni, nel tono sommesso di un luogo che si apre, a poco a poco, in ogni suo delicato incavo, al miracolo della bellezza.

nessun commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...